Ergonet.it Corporate Blog

Joomla 3.0: aggiornare o non aggiornare? Questo è il dilemma…

Come preannunciato in un nostro precedente articolo, la comunità Joomla ha da poco annunciato l’uscita della versione 3.0 stabile. In molti si stanno domandando se effettuare subito l’upgrade della propria installazione Joomla, oppure con quale versione iniziare un nuovo progetto. Con questo breve articolo tenteremo di fare un pò di chiarezza.

 

Ho un sito Joomla realizzato con la versione 1.5.x o 2.5.x. Devo aggiornarla alla 3.0?

Con l’uscita della versione 3.0, la comunità Joomla ha dichiarato ufficialmente la fine del supporto alla release 1.5. La versione 2.5 sarà invece supportata sino a fine 2013. Questo significa che per coloro che attualmente utilizzano Joomla 2.5, non c’è alcuna fretta di effettuare l’upgrade alla nuova release. Le loro installazioni continueranno ad essere supportate da aggiornamenti di sicurezza e bug fix. Non solo l’aggiornamento non è necessario ma forse perfino sconsigliato. É importante ricordare infatti, che le versioni 1.5 e 2.5 sono dette LTS (Long Time Support), cioè con un supporto a lungo termine di almeno un anno. Le release 1.6, 1.7 e 3.0 sono al contrario STS (Short Time Support) e sono dunque versioni “intermedie” il cui ciclo di vita è fissato mediamente in 6 mesi. Le STS introducono nuove funzionalità e tecnologie che vengono consolidate con le successive versioni LTS. Aggiornare dunque un’installazione Joomla 2.5 (LTS) con la 3.0 (STS), potrebbe esporre a rischi di instabilità ed immaturità della piattaforma, oltre naturalmente ad eventuali incompatibilità di componenti e templates. Per quanto concerne la versione 1.5, sebbene Joomla non dia più supporto ed aggiornamenti, potrebbe essere conveniente attendere il rilascio della versione 3.5 prevista per metà 2013. La migrazione dei contenuti, dei componenti e dei template da Joomla 1.5 ad una versione successiva, non è sempre un’operazione banale e spesso comporta un grande lavoro manuale di ricerca dei componenti, dei templates, ecc. In generale dunque, il consiglio è di attendere la prossima release 3.5 LTS ed effettuare una volta sola il lavoro.

Voglio comunque effettuare l’aggiornamento dalla 2.5 alla 3.0. E’ possibile? Come?

Se si decide di procedere all’aggiornamento di Joomla 2.5.x alla 3.0, consigliamo di effettuare per prima cosa un completo backup della propria installazione. Il backup può essere fatto manualmente esportando in locale lo spazio web ed il database MySQL esportato, oppure utilizzando strumenti come Akeeba Backup (di cui troverete una guida completa qui). Messo in sicurezza il proprio sito, dobbiamo verificare che il nostro servizio di hosting sia compatibile con la nuova release. Per gli utenti Ergonet, la compatibilità è garantita anche con la nuova versione 3.0.

Accediamo al backend di Joomla 2.5 e dal componente nativo “Aggiornamento di Joomla!” impostiamo nelle opzioni il parametro “Server di aggiornamento” su “Supporto a breve termine”. Torniamo dunque alla pagina principale del backend ove sarà segnalata la presenza di un nuovo aggiornamento. Qualora così non fosse, potremo andare in Gestione estensioni -> Aggiorna e fare click, in alto a destra, su “Cancella cache”. Lanciando l’aggiornamento, Joomla effettuerà l’upgrade alla 3.0 in lingua inglese; sarà poi possibile variare la lingua.

Che versione di Joomla utilizzare per un nuovo progetto?

É fortemente sconsigliato utilizzare una release STS in produzione; iniziare dunque un nuovo progetto direttamente con la versione 3.0 di Joomla, potrebbe non essere la scelta migliore. Instabilità ed incompatibilità sono dietro l’angolo e salvo che non si stiano facendo test ed esperimenti, consigliamo di affidarsi alla solida e buon collaudata versione 2.5. La disponibilità di componenti, plugins e templates è vastissima e il supporto per tutto il 2013 ci metterà a riparo da eventuali problemi di sicurezza o bug.

Ultimi articoli

Ultimi twitter